Il mestiere del "Ciao"

Zona cazzeggio. I topic giudicati fuori luogo o illegali saranno chiusi.

Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda Robbi » 15 ott 2010, 9:17

Eh questo merita due parole a parte.
Da un mese lavoro a Milano e ci vengo con il treno. La mattina uscito dalla stazione, utilizzo un'entrata della metropolitana, come sottopassaggio per evitare di attraversare una strada incasinatissima... insomma entro da una parte ed esco dall'altra. Puntualmente dal lato opposto c'e' un ragazzo cingalase che saluta tutti quelli che passano, ho anche visto che alcune persone si fermano e gli allungano qualcosa.

Stamattina incuriosito mi fermo anch'io è un ragazzo gentile e umile, risponde a ciò che gli dico. insomma per farla breve gli chiedo anche che cosa racimola a giornata.. e lui candido come una mammola mi dice che quando va bene fa anche 40/50 euro!

:eek: :eek:
AL GIORNO??
MA VA!
Sta lì dalle 7 alle 2 del pomeriggio!! :eek:


Vabbè.. ora io sono anche contento per sto povero cristo, ma questo è quello a cui si è ridotta sta società

Io credo che da lunedì mi metterò a fargli concorrenza da qualche altra parte di Milano, perchè lavorare non vale la pena!
Sono un bel vecio che piacicchia anche alle giovani... so parlare e qualche pirla dice che sono pure affascinante :D

Dite che un centello al giorno non lo faccio lusingando tutte le cesse che passano per la strada per andare al lavoro... e ce ne stanno eh!

E' una pubblicità progresso.

"Robbi per il sociale"
Ti svegli male? hai l'alito che puzza? ti senti una merdaccia?
Non ti preoccupare... passa da Robbi per il corso di autostima... ti vede, ti guarda, ti parla, ti lappa leggermete e ti senti apposto per tutta la giornata"

Che tristezza ragazzi!! :rolleyes:

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda Ste » 15 ott 2010, 9:20

ciao
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda Robbi » 15 ott 2010, 9:24

50 centesimi prego! :o

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda doomboy » 15 ott 2010, 9:35

Robbi, prova a P.zza San Babila, però invece di "ciao" fai "jaffaaa" con la proboscide :D
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17453
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda Ste » 15 ott 2010, 9:35

Vabbe analizzando la situazione, più o meno è quello che dicevo l'altro giorno.

Da queste parti gli darebbero un calcio nel culo. Sopra il pò invece nasce il mestiere del ciao.

Ovviamente il cingalese sapendo che dalla metro al 90% escono dei pirla, si mette lì e se li incula


pensate, eh
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda Ste » 15 ott 2010, 9:46

dov'è che il napoletano vendeva l'aria di napoli in barattolo?


LOL
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda sk888 » 15 ott 2010, 11:54

:lol:
qui ce n'è uno che al semaforo passa ad elemosinare camminando tutto storto, con un piede girato a 180 gradi e zoppicando vistosamente.... poi quanto sta per arrivare il verde si raddrizza, corre e si va a riparare dietro al guardrail scavalcandolo come quello dell'olio cuore.

ancora ancora quelli che vendono le rose, gli ombrelli o qualsiasi altra minchiata... ma quelli che chiedono soldi così mi fanno incazzare da matti, mi sa di presa per il culo.
Avatar utente
sk888
Papa Mosconi I
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 3113
Iscritto il: 22 set 2009, 13:11

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda sk888 » 15 ott 2010, 11:59

Ste ha scritto:

Da queste parti gli darebbero un calcio nel culo. Sopra il pò invece nasce il mestiere del ciao.



anche qui gli verrebbero dati dei calci in culo, non ti preoccupare... solo che ci sarebbero troppi testimoni :D
Avatar utente
sk888
Papa Mosconi I
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 3113
Iscritto il: 22 set 2009, 13:11

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda gergio » 15 ott 2010, 12:31

sk888 ha scritto: :lol:
qui ce n'è uno che al semaforo passa ad elemosinare camminando tutto storto, con un piede girato a 180 gradi e zoppicando vistosamente.... poi quanto sta per arrivare il verde si raddrizza, corre e si va a riparare dietro al guardrail scavalcandolo come quello dell'olio cuore.

ancora ancora quelli che vendono le rose, gli ombrelli o qualsiasi altra minchiata... ma quelli che chiedono soldi così mi fanno incazzare da matti, mi sa di presa per il culo.

ne ho visto uno una volta a Verona, in corso Porta Nuova (quello che porta in piazza Bra, dove c'e' l'arena): era svaccato a terra e aveva addosso una scarpa che sembrava troppo piccola rispetto all'altra. Faccio la mia serata in centro e, quando torno indietro, lui e' ancora li' e stavolta e' a piedi nudi: aveva entrambi i piedi normali e la scarpa era fatta apposta in modo che lui stesse in punta di piede e che a vederlo con i pantaloni lunghi dava proprio l'impressione di avere a un piede il 44 e all'altro il 37
:rolleyes:


:bastone:
gergio
Sensei Otōsan
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 5739
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:39

Re: Il mestiere del "Ciao"

Messaggioda doomboy » 15 ott 2010, 12:53

gergio ha scritto:
ne ho visto uno una volta a Verona, in corso Porta Nuova (quello che porta in piazza Bra, dove c'e' l'arena): era svaccato a terra e aveva addosso una scarpa che sembrava troppo piccola rispetto all'altra. Faccio la mia serata in centro e, quando torno indietro, lui e' ancora li' e stavolta e' a piedi nudi: aveva entrambi i piedi normali e la scarpa era fatta apposta in modo che lui stesse in punta di piede e che a vederlo con i pantaloni lunghi dava proprio l'impressione di avere a un piede il 44 e all'altro il 37
:rolleyes:


:bastone:


Per quelli così sarei favorevole alle punizioni corporali, stile frustate e tacchi sulle palle :mad:
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17453
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

Prossimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron