La "giustizia" che non c'è!

Zona cazzeggio. I topic giudicati fuori luogo o illegali saranno chiusi.

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda RNicoletto » 19 mag 2014, 12:03

Robbi ha scritto:...quindi in questo caso la giustizia ha funzionato parrebbe.

Non sono d'accordo, almeno stando a quanto riportato nell'articolo linkato.
Con un' assoluzione che prende atto con coraggio e limpidezza di un vuoto probatorio macroscopico. Che mette a nudo l' ostinazione di una Procura della Repubblica e di un ufficio gip che pur di non riconoscere i propri errori, di non arrendersi all' evidenza contraria del fatto che si intendeva provare, hanno trasformato questa storia in un' interminabile ordalia che ha schiantato per sempre le vite di chi ne è stato inghiottito.

Al di la dell'inutile stile letterario :rolleyes:, l'articolo sostiene che questo sia stato un processo ad esclusivo uso e consumo della Procura. :eek:
La cosa è aggravata dal fatto che siano state conivolte tantissime persone; oltre agli imputati anche i bambini e le loro famiglie.

Forse sono un po' troppo naif, ma in questa faccenda non riesco proprio a vedere "giustizia". (N)
"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
Avatar utente
RNicoletto
Orgogliosamente in pigiama!
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 15 mag 2009, 11:21
Località: Forette City, Italy

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda Robbi » 19 mag 2014, 12:23

RNicoletto ha scritto:
Non sono d'accordo, almeno stando a quanto riportato nell'articolo linkato.

Al di la dell'inutile stile letterario :rolleyes:, l'articolo sostiene che questo sia stato un processo ad esclusivo uso e consumo della Procura. :eek:
La cosa è aggravata dal fatto che siano state conivolte tantissime persone; oltre agli imputati anche i bambini e le loro famiglie.

Forse sono un po' troppo naif, ma in questa faccenda non riesco proprio a vedere "giustizia". (N)


Io non capisco renzo adesso vado un po a memoria su sta vicenda. Ricordo che in questo paese c'è l'obbligatorietà dell'azione penale, quindi se un magistrato ne ha notizia apre un fascicolo.

Dopo di che si fanno le indagini che mi par di ricordare portarono ad un quadro probatorio altamente pesante per gli indiziati, quindi furono incarcerati, e negli interrogatori di garanzia la misura fu confermata dal GIP dopo di chè si decise di andare a processo, e due gradi di giudizio, dico DUE hanno accertato la non colpevolezza.

Quindi perchè dici che la giustizia non ha funzionato? Non lo capisco!
Se poi sulla scorta della vicenda mi dici che non è giusto quello che hanno subito i protagonisti in funzione dell'assoluzione posso anche capirlo, ma anche un genitore a cui muore un bambino in culla non ha colpe e subirà un tormento per la vita... la giustizia terrena è per definizione fallibile quindi ingiusta; esiste anche quella giusta (per chi ci crede) ma appartiene ad un altro livello, quella noi non la possiamo dispensare!

;)

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16618
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda RNicoletto » 19 mag 2014, 17:26

Robbi ha scritto:Io non capisco renzo adesso vado un po a memoria su sta vicenda.

Vado un po' a memoria anch'io, più qualche articolo che ho ri-letto di recente.

Robbi ha scritto:Ricordo che in questo paese c'è l'obbligatorietà dell'azione penale, quindi se un magistrato ne ha notizia apre un fascicolo.

E fin qui siamo d'accordo, anche se su "l'obbligatorietà dell'azione penale" avrei qualcosa da dire.

Robbi ha scritto:Dopo di che si fanno le indagini che mi par di ricordare portarono ad un quadro probatorio altamente pesante per gli indiziati...

NO. Secondo quanto riportato dall'articolo il quadro probatorio era nullo.

Robbi ha scritto:...quindi furono incarcerati...

Per cosa? Rischio di fuga? Inquinamento di prove? Ma per favore...

Robbi ha scritto:...e negli interrogatori di garanzia la misura fu confermata dal GIP...

E subito dopo bocciata dal tribunale dei riesame, infatti gli imputati sono a piede libero dal 2009 (fortunatamente).

Robbi ha scritto:...dopo di chè si decise di andare a processo...

Sempre sulla base di un quadro probatorio nullo.

Robbi ha scritto:...e due gradi di giudizio, dico DUE hanno accertato la non colpevolezza...

Anche in questo caso la Procura ha ritenuto utile andare in Appello. Non solo ha imbastito un processo sul niente ma anche a fronte dell'ovvio giudizio di primo grado ha deciso di perseverare nell'orrore errore! :mad:

Robbi ha scritto:...la giustizia terrena è per definizione fallibile quindi ingiusta; esiste anche quella giusta (per chi ci crede) ma appartiene ad un altro livello, quella noi non la possiamo dispensare!

Vero, ma questo non mi basta per accettare supinamente l'idea di poter essere giudicato da persone come quelle di questa Procura. :anger:

Noi Italiani ci incazziamo ogni giorno con i nostri politici ed i nostri governanti. Ad ogni "scandalo" il politico di turno deve affrontare le conseguenze mediatiche e politiche della cosa. Il magistrato no. Anzi, c'è gente che ha fatto carriera incarcerando innocenti. :dokoro:
Non voglio fare il berluscones, ma continuo a ritenere che quanto successo non possa considerarsi "giustizia". :o
"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
Avatar utente
RNicoletto
Orgogliosamente in pigiama!
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 15 mag 2009, 11:21
Località: Forette City, Italy

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda Robbi » 19 mag 2014, 17:31

A me dell'articolo interessa poco ognuno vede la sua verità, quello che non capisco è come ci possa essere stato questo abbaglio collettivo suffragato da 21 dico 21 denunce e da relazioni di psicologi sui bambini, quindi dico hanno sbagliato?
SI! a quanto pare si!

Però sentire dire dall'avvocato della difesa che 21 bambini di età tra 3 e 5 anni hanno ingannato distorto e falsato la verità ha dell'incredibile, cioè mi si vuol far credere che degli infanti lo hanno messo nel culo a psicologi, psichiatri, avvocati, magistrati genitori?? Come in una sorta di gigantesca macchinazione inventandosi cose, concordando versioni ecc????? Ma per favore non diciamo cazzate! No perchè adesso che il quadro probatorio fosse addirittura nullo lo dice il giornalista io lo chiederei al GIP che lo ha deciso invece, forse qualche elemento di più ce l'ha!

Errori sicuramente ce ne saranno stati senza ombra di dubbio, e quindi dico a maggior ragione che è stata fatta giustizia, mi leggerò le motivazioni ma parlare di abberrante castello infamatorio inventato da bambini è assurdo!

Le sentenze anche se non le condivido le rispetto, ma credimi anche se in ambito civile nel mio lavoro vedo sentenze che urlano vendetta! Quindi non è sempre la magistratura inquirente che sbaglia spesso lo è anche la giudicante

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16618
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda Robbi » 22 mag 2014, 12:05

Qui più che giustizia che non c'è si tratta di giustizia che non viene amministrata :rolleyes:
Cerco di essere breve e "circonciso"
Per un nostro cliente abbiamo presentato denuncia di falso ideologico e falso in atto pubblico con relativa ricusazione del magistrato che ha emesso una sentenza chiaramente falsificata dallo stesso, quindi un atto gravissimo, quanto poi riusciremo a dimostrarlo sarà da vedere ma abbiamo ottime possibilità in quanto il giudice non ha letto il dispositivo in aula e ciò è confermato anche dall'avvocato ( pollo) di controparte che è stato un ottimo portiere di serie A ma come avv fa cacare :D

E fin qui ok, quando siamo andati in cancelleria a ritirare l'atto per vedere a chi fosse stato affidato il fascicolo con la denuncia, con mia grande sorpresa aprendolo ho visto che è stato assegnato allo stesso giudice!! :eek: :eek: :eek: :eek:
Ora dico, ma il presidente della sezione lautamente stipendiato li legge gli atti e quando assegna in base a quale criterio lo fa?

Cioè secondo questo genio il magistrato oggetto di denuncia si processa da solo e magari si condanna agli arresti con tanto di invio al gabbio?
Siamo al ridicolo :rolleyes:

Adesso abbiamo tutte le carte e parte una segnalazione al CSM, e qui rispondo a renzo quando si incazza con la magistratura. E' questa la vergogna, è questa fondamentalmente l'incopentenza, gente che gira carte e non guarda manco cazzo fa, non un magistrato che procede con l'azione penale in notizia di reato, poi può anche sbagliare e per questo dovrebbe pagare, ma sta facendo il suo lavoro.

Quando silvio dice che i giudici sono tutti delle teste di cazzo non lo dice sulla base di un dato oggettivo, lo dice perchè si incazza che lo processano, ma la vera schifezza del nostro ordinamento giuridico è questa, ovvero la vergognosa gestione dell'amministrazione della giustizia. Un vero verminaio dove nessuno vuole mettere le mani!

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16618
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda doomboy » 22 mag 2014, 12:20

Conoscete l'app Uber che ha mandato su tutte le furie i tassisti milanesi? Ecco, altro caso di "giustizia che non c'è" e di "Casta".

Al momento il Ministero dei Trasporti e tutto il concigliabolo si sono espressi in difesa della categoria dei tassisti. http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... 3203.shtml

In tutto il mondo civile, Uber e tassisti coesistono pacificamente, hanno un target di utenti palesemente diverso e rappresentano uno l'innovazione e l'altro la vecchia scuola (che comunque si tiene al passo coi tempi, ove possibile).

In Italia che succede? Che i tassisti insorgono e il Governo li spalleggia.
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17451
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda Robbi » 22 mag 2014, 12:37

doomboy ha scritto:
In Italia che succede? Che i tassisti insorgono e il Governo li spalleggia.


Serve una precisazione. Il governo non spalleggia chiede l'applicazione della legge, che prevede che sia necessaria una concessione governativa per chi svolge un pubblico servizio. Tutto qui, quindi da questo punto di vista Uber è illegale.

Negli altri paesi probabilmente non esiste questo tipo le legislazione. Se si vuole liberalizzare questo settore è necessario modificare la legge

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16618
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda doomboy » 22 mag 2014, 12:44

Robbi ha scritto:

Serve una precisazione. Il governo non spalleggia chiede l'applicazione della legge, che prevede che sia necessaria una concessione governativa per chi svolge un pubblico servizio. Tutto qui, quindi da questo punto di vista Uber è illegale.

Negli altri paesi probabilmente non esiste questo tipo le legislazione. Se si vuole liberalizzare questo settore è necessario modificare la legge


Secondo me è tutto molto più semplice: Inquadrare Uber in un contesto di "pubblico servizio" è una forzatura strumentale.
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17451
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda Robbi » 22 mag 2014, 12:57

Anche secondo me, ma ti garantisco che se quelli di Uber presentano ricorso al 95% i giudici glielo cassano

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16618
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La "giustizia" che non c'è!

Messaggioda doomboy » 22 mag 2014, 14:48

Robbi ha scritto: Anche secondo me, ma ti garantisco che se quelli di Uber presentano ricorso al 95% i giudici glielo cassano


Peccato che Uber sia un'azienda estera, ed in particolare americana... non mi stupirei che le cose possano andare diversamente ;)
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17451
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron