Antitarlo e trattamenti al legno

Zona cazzeggio. I topic giudicati fuori luogo o illegali saranno chiusi.

Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Ste » 14 nov 2012, 12:54

Ho comprato un campanaccio con collare in legno grezzo molto vecchio, al mercatino delle pulci.

Come applico l'antitarlo? Spennello o siringo?

Successivamente che trattamenti posso applicare? Anelina o robe simili?

Leo rulez!
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Lionsquid » 14 nov 2012, 15:59

pennello, abbondante e poi chiudi tutto sotto un bel cellofane di adeguato spessore... tenere 15gg e ripetere.. dopo 2 mesi lo puoi portare in casa

ah, è sottinteso che devi tenerlo lontano da casa... l'antitarlo non è altro che petrolio additivato con DDT... se non vuoi avvelenarti o avvelenare la toppa.... tienilo lontano


successivamente i trattamenti sono conseguenza di quello che vuoi ottenere... se lo vuoi lasciare rustico e antico... solo un'imprengnante incolore, se lo vuoi recuperare per mostrare la venatura del legno lo carteggi e , se troppo chiaro, metti un mordente noce o castagno (+ scuro il primo) oppure ciliegio (rossastro)... infine sempre inpregnante..

non mettere flatting et similia
dhnaqb percn oreyhfpbav fgnccb yb fchznagr
10, 100, 1000 cvnmmnyv ybergb, fhovgb!
Avatar utente
Lionsquid
Tormentato e Tormentoso
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 7399
Iscritto il: 11 mag 2009, 14:08
Località: Trapani

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Ste » 14 nov 2012, 16:04

dopo 2 mesi???
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Lionsquid » 14 nov 2012, 16:08

con 2 trattamenti di 15 gg sono un mese.. se poi ti piace aromatizzare al casa col DDT ... fatti tuoi :p
dhnaqb percn oreyhfpbav fgnccb yb fchznagr
10, 100, 1000 cvnmmnyv ybergb, fhovgb!
Avatar utente
Lionsquid
Tormentato e Tormentoso
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 7399
Iscritto il: 11 mag 2009, 14:08
Località: Trapani

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Ste » 14 nov 2012, 16:28

vabè procediamo
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Lionsquid » 14 nov 2012, 20:11

la parte metallica dovrebbe essere ottone... se lo vuoi lasciare "antico" NON pulirlo con spazzole di acciaio, ma solo con una spazzola da scarpe (senza lucido però :D ), rimuovi lo sporco ma non l'ossido

se è troppo verde così si riduce, se lo vuoi + nerastro usa l'olio paglierino (quello che si usa per i mobili va bene anche per il legno se non vuoi usare impregnanti)

se ci sono parti in ferro stesso discorso...

se invece il ripristino dell'oggetto deve essere "a nuovo", usa prodotti come il sidol (con la spugnetta verde da piatti)... una volta pulito il metallo devi proteggerlo con olio paglierino (regge alcuni mesi) oppure impregnante incolore (regge alcuni anni)
dhnaqb percn oreyhfpbav fgnccb yb fchznagr
10, 100, 1000 cvnmmnyv ybergb, fhovgb!
Avatar utente
Lionsquid
Tormentato e Tormentoso
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 7399
Iscritto il: 11 mag 2009, 14:08
Località: Trapani

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Ste » 15 nov 2012, 9:47

Lionsquid ha scritto: la parte metallica dovrebbe essere ottone... se lo vuoi lasciare "antico" NON pulirlo con spazzole di acciaio, ma solo con una spazzola da scarpe (senza lucido però :D ), rimuovi lo sporco ma non l'ossido

se è troppo verde così si riduce, se lo vuoi + nerastro usa l'olio paglierino (quello che si usa per i mobili va bene anche per il legno se non vuoi usare impregnanti)

se ci sono parti in ferro stesso discorso...

se invece il ripristino dell'oggetto deve essere "a nuovo", usa prodotti come il sidol (con la spugnetta verde da piatti)... una volta pulito il metallo devi proteggerlo con olio paglierino (regge alcuni mesi) oppure impregnante incolore (regge alcuni anni)


capito

no ripristino a nuovo. deve cmq sembrare un pezzo antico
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda sk888 » 19 nov 2012, 11:18

Ste ha scritto: Ho comprato un campanaccio con collare in legno grezzo molto vecchio


che terrone :lol:
ferri di cavallo niente ?
Avatar utente
sk888
Papa Mosconi I
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 3113
Iscritto il: 22 set 2009, 13:11

Re: Antitarlo e trattamenti al legno

Messaggioda Ste » 19 nov 2012, 11:51

no
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord


Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron