La politica riparte senza Cavaliere

Zona cazzeggio. I topic giudicati fuori luogo o illegali saranno chiusi.

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Ste » 1 dic 2015, 17:47

e cmq eventuali condizionamenti etici e morali un giovane dovrebbe averceli dentro le mura di casa. dovrebbe essere indirizzato dai genitori.

se uno si fa condizionare dal crocifisso appeso al muro o dal crocifisso non appeso al muro significa che i suoi genitori se ne sbattono.
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Ste » 1 dic 2015, 18:10

ma poi

mi pare di ricordare che nella Costituzione si parla di gesù e cattolici. non si parla di maometto o di siddharta

quindi stato laico di che cosa? di stocazzo?

stiamo parlando di aria fritta
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Robbi » 1 dic 2015, 18:13

doomboy ha scritto:


Se inizi dall'asilo a dire il Padre Nostro a scuola, secondo quale logica poi sceglierai di testa tua? Ci sarà sempre un fondo di condizionamento culturale, etico e morale, in quello che farai. Se non sempre, nella maggior parte dei casi.


Per me è una forzatura, il credente se ne ha le possibilità va alla scuola cattolica, pariteca o come cazzo si chiama, non mi risulta che nella scuola pubblica succeda quello che dici tu.

Si vuole mantenere l'ora di "religione" a scuola? Benissimo, si parli delle religioni, non del cattolicesimo e basta. Mettiamoci in testa che l'Europa è multiculturale, se in una scuola ci sono bambini cattolici, ebrei, musulmani, buddisti, atei ecc. tutti assieme, è giusto che tutti abbiano gli stessi diritti. Non c'è nulla di mostruoso nel non mettere il crocefisso nelle classi, così come non sarebbe mostruoso mettere un simbolo religioso per ogni religione rappresentata in classe. Tutti vicini e tutti paritetici.


Qui lo sottoscrivo, ma non per questo sono disposto a rinunciare ai miei

Per me il crocifisso non fa parte delle radici culturali del paese, serve invece a monito. Serve a dire "ricordati qual'è il Dio giusto". E non sono d'accordo.


LOL sembri un inquisitore al contrario, ma monito de che? la chiesa cristiana, sta arretrando in tutto il mondo a favore di quella islamica.
Sicuramente il Dio Giusto NON è mohammed, semplicemente perchè non esiste, ma ovviamente è una convinzione personale, non tornerò certo da morto per provarlo.
fatte un giretto in qualche paese musulmano "moderato" e poi me dici se nun stai mejo a casa tua con il "Dio imposto" dal Vaticano

eh

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Robbi » 1 dic 2015, 18:14

Ste ha scritto: o di siddharta




LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Robbi » 1 dic 2015, 18:18

Ste ha scritto:

quindi stato laico di che cosa? di stocazzo?

stiamo parlando di aria fritta


eddai non devo spiegarti la differenza tra stato laico o teocratico vero? :D

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda doomboy » 1 dic 2015, 18:32

Ragazzi, in Italia siamo pieni di bigotti per colpa dell'insegnamento della "religione" nelle scuole. Il punto non è com'è cresciuto uno di noi qui dentro, è evidente che se ne stiamo parlando cum grano salis, abbiamo un minimo di spirito critico. Ma il popolo bue che guarda Uomini&Donne, la maggioranza del paese, forse è un po diverso.

La Costituzione dice che siamo uno stato laico, ma nei fatti la politica agisce secondo dettami religiosi. La destra lo fa storicamente, la sinistra non si distacca molto... l'unico scemo che ha provato a forzare le unioni civili è stato bruciato per 20.000€ di spese con la Carta di Credito...
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17454
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Ste » 1 dic 2015, 18:42

doomboy ha scritto: Ragazzi, in Italia siamo pieni di bigotti per colpa dell'insegnamento della "religione" nelle scuole. Il punto non è com'è cresciuto uno di noi qui dentro, è evidente che se ne stiamo parlando cum grano salis, abbiamo un minimo di spirito critico. Ma il popolo bue che guarda Uomini&Donne, la maggioranza del paese, forse è un po diverso.



io invece penso che i figli scemi che guardano uomini e donne, che postano su fb o che twittano siano frutto della modernizzazione della società. Perchè non c'è più il maestro che ti costringe a dire la preghiera, che ti da la bacchettata sul crapone, financo all'abolizione del servizio militare, altamente formativo.

io personalmente ho preso schiaffi dai prof fino alle medie e oggi sta cosa non esiste più

e insisto. se uno è bigotto lo è perchè così è stato formato a casa sua, non certo per il crocifisso nelle scuole.
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Robbi » 2 dic 2015, 9:19

doomboy ha scritto: Ragazzi, in Italia siamo pieni di bigotti per colpa dell'insegnamento della "religione" nelle scuole.


che forse sono quelli che ci salveranno dalle madrasse prossimamente.

Io tutti sti bigotti in giro non ne vedo... sarà.

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Robbi » 2 dic 2015, 9:24

Ste ha scritto:


io invece penso che i figli scemi che guardano uomini e donne, che postano su fb o che twittano siano frutto della modernizzazione della società. Perchè non c'è più il maestro che ti costringe a dire la preghiera, che ti da la bacchettata sul crapone, financo all'abolizione del servizio militare, altamente formativo.

io personalmente ho preso schiaffi dai prof fino alle medie e oggi sta cosa non esiste più

e insisto. se uno è bigotto lo è perchè così è stato formato a casa sua, non certo per il crocifisso nelle scuole.


Oh sto cercando qualcosa per sfreggiarlo ma non lo trovo, stavolta lo devo celebrare... :lol:

Soprattutto è verissimo che qualche pedata nel culo in più male non farebbe... oggi se un maestro si permette di sgridare un allievo.. apriti cielo, arriva la sommossa popolare dei genitori che gli hanno toccato il pupo :rolleyes:

Cristo se tornavo a casa da mio padre e gli dicevo che il maestro mi aveva tirato un'orecchio mi prendeva a sberle due a due finchè non diventavano dispari!

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La politica riparte senza Cavaliere

Messaggioda Ste » 2 dic 2015, 11:30

eh

dummo è molto radical scic.
gli fa fico dire che il vaticano gli sta sui balls

come quel comunistone di wt. come si chiamava? maotsetung?
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron