Xylella fastidiosa

Zona cazzeggio. I topic giudicati fuori luogo o illegali saranno chiusi.

Xylella fastidiosa

Messaggioda Ste » 19 giu 2015, 12:40

volgarmente, sputacchia https://it.wikipedia.org/wiki/Xylella_fastidiosa

Trattasi del batterio killer che ha devastato gli uliveti pugliesi.


Come si combatte? Se viene individuata una pianta in un vivaio X, vengono chiusi tutti i vivai nel raggio di 2.000 ettari => Se entra e si insedia qui possiamo andarcene tutti a casa :cine:
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11751
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Xylella fastidiosa

Messaggioda Robbi » 19 giu 2015, 13:18

Boh dico una roba che non c'entra nulla, ma tutte ste malattie delle piante con parassiti che arrivano da tutto il mondo...
non è che con sta storia che si deve rispettare l'ambiete, le agricolture biologiche, biodinamiche e bla bla bla non si fanno più trattamenti e le piante si indeboliscono endemicamente e si ammalano anche se uno ci piscia addosso?

Certo una volta si davano prodotti iper tossici tipo ddt che non facevano ammalare la pianta, ma ammazzavo l'uomo, ora credo che con le nuove tecnologie ci siano prodotti chimici, diciamo meno devastanti per la salute ma che permettono alle piante di vivere bene.

Insomma dovrebbe funzionare un pò come i farmaci per gli esseri umani, il farmaco per definizione ed etimologia è un veleno ma come diceva Paracelso

Omnia venenum sunt: nec sine veneno quicquam existit. Dosis sola facit, ut venenum non fit.

O No??

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16617
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: Xylella fastidiosa

Messaggioda Ste » 19 giu 2015, 15:54

Robbi ha scritto: non è che con sta storia che si deve rispettare l'ambiete, le agricolture biologiche, biodinamiche e bla bla bla non si fanno più trattamenti e le piante si indeboliscono endemicamente e si ammalano anche se uno ci piscia addosso?


no.
ma cmq il biologico è per buona parte solo sulla carta. un po tutti quelli che fanno bio sottobanco mettono "un po di chimico"
il vero bio puoi fartelo a casa tua piantando due semi di pomodoro

Robbi ha scritto: Certo una volta si davano prodotti iper tossici tipo ddt che non facevano ammalare la pianta, ma ammazzavo l'uomo, ora credo che con le nuove tecnologie ci siano prodotti chimici, diciamo meno devastanti per la salute ma che permettono alle piante di vivere bene.


no.
pure oggi ci sono prodotti ipertossici, ma in ogni caso mica ti ammazzano. Una pera trattata non sarà genuina al 100% ma ciò non vuol dire che non è buona o che ti fa ingrossare un tumore. eh!


Nel caso specifico del topic, si tratta di parassiti "importati" dall'estero. Se arriva una nave carica di banane dall'honduras ci può stare che nel mezzo ci sia la mosca pungiculo

Secondo me non è colpa di nessuno
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11751
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: Xylella fastidiosa

Messaggioda Robbi » 19 giu 2015, 16:07

Il biologico credo che praticamente non esista sono d'accordo, ma tornando all'argomento, il mio ragionamento verteva più che altro sul fatto che forse si fanno meno trattamenti che ne so...e la pianta si indebolisce, arriva una merdina dal congo e la pianta che normalmente gliela avrebbe sucata invece si fa sucare lei e si ammala

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16617
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: Xylella fastidiosa

Messaggioda RNicoletto » 26 giu 2015, 14:42

Ste ha scritto:Se entra e si insedia qui possiamo andarcene tutti a casa :cine:

Qui?? Qui dove? :confused:

La Puglia (che poi non è solo Puglia) è casa nostra.

Comunque per la Xylella non c'è cura. :(
"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
Avatar utente
RNicoletto
Orgogliosamente in pigiama!
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 15 mag 2009, 11:21
Località: Forette City, Italy

Re: Xylella fastidiosa

Messaggioda Ste » 26 giu 2015, 17:49

qui, sicilia

e infatti, non c'è cura. al momento solo contenimento
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11751
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord


Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron