La questione alimentare

Zona cazzeggio. I topic giudicati fuori luogo o illegali saranno chiusi.

La questione alimentare

Messaggioda Ste » 19 giu 2015, 16:19

Vabbè l'altro topic mi ha stimolato questo.

Sarà la disoccupazione che aumenta e quindi aumenta la gente che non ha un cazzo da fare, ma negli ultimi tempi incontro sempre più dementi che rompono il cazzo con l'olio di palma, il latte di riso, ecc ecc

Inutile dire che sono tutte buttanate.

nutella rulez
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: La questione alimentare

Messaggioda Robbi » 20 giu 2015, 12:46

potrei riassumere il tuo post con la domanda che faccio sempre ad un vegano del cazzo.

Come mai fino a 100 anni fa quando la gente viveva sicuramente in un mondo meno inquinato, non mangiava praticamente carne (appannaggio dei ricchi) si certo lavorava di più ed era infelice, forse per questo a 40 anni era senza denti e a 50/55 moriva? Adesso mangiamo di merda, siamo inquinati, lavoriamo forse un pò meno, siamo sempre infelici, ma campiamo fino a 80/85, come si spiega sta cosa? Di norma non ricevo risposta!

Ps
se vuoi capire di biologico, pappe di frutta, medicine alternative e stronzate simili, ti mando la isa

uno dei motivi per cui l'ho mandata affanculo!!

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La questione alimentare

Messaggioda doomboy » 21 giu 2015, 14:05

La questione secondo me è etnica: Poiché nel nostro paese arrivano sempre più persone provenienti da altri continenti, si stanno diffondendo ingredienti a noi prima ignoti, come appunto l'olio di palma, che è molto usato in Sud America.

Poi ci sono i problemi di intolleranza a glutine e lattosio, che hanno avviato una specie di corsa al surrogato e quindi soia, riso e altro al posto del latte, e farine alternative al grano.
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17454
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

Re: La questione alimentare

Messaggioda Robbi » 22 giu 2015, 8:25

doomboy ha scritto:
Poi ci sono i problemi di intolleranza a glutine e lattosio, che hanno avviato una specie di corsa al surrogato e quindi soia, riso e altro al posto del latte, e farine alternative al grano.


Un conto sono gli intolleranti e gli allergici, hai mai discusso con un vegano? Dopo 5 minuti ti viene voglia di prenderlo a bastonate sulla testa.
Tutti quelli che non la pensano come loro sull'alimentazione sono dei coglioni e degli sfigati, allora per generalizzare un pochetto mi metto al loro stesso livello, infatti i vegani come i normali crepano di tumori a 50 anni, nel frattempo vivono una vita di merda (IMHO)

Non ho mai visto un vegano ridere...

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La questione alimentare

Messaggioda Ste » 22 giu 2015, 10:40

Robbi ha scritto: infatti i vegani come i normali crepano di tumori a 50 anni, nel frattempo vivono una vita di merda


in realtà così non dovrebbe essere. Chi mangia carne assume proteine, e le proteine sono concime per il tumore. Se hai il cancro, la fiorentina al sangue te lo fa ingrossare.

eh!

Ma cmq, non me ne frega un cazzo. Io non mangio verdure
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: La questione alimentare

Messaggioda Robbi » 22 giu 2015, 10:49

Ste ha scritto:

in realtà così non dovrebbe essere. Chi mangia carne assume proteine, e le proteine sono concime per il tumore. Se hai il cancro, la fiorentina al sangue te lo fa ingrossare.

eh!

Ma cmq, non me ne frega un cazzo. Io non mangio verdure


io da gnorante so una cosa che l'eccessivo consumo di carne è il 2° fattore di crescita tumorale dopo il tabacco, e che Veronesi uno dei massimi oncologi mondiali è vegetariano da sempre, un cazzo di motivo ci sarà.

So anche che le proteine della carne e soprattutto gli aminoacidi essenziali NON sono i medesimi delle proteine vegetali e che un bambino per mettere su i mattoni della vita ne ha bisogno, noi vecci possiamo anche non mangiare tanto il cazzo non ci cresce più. :rolleyes:

Il problema come al solito è il buonsenso, se mangi carne una volta alla settimana va benissimo, se la mangi tutti i giorni NO!
Ma se parli con un vegano di merda sta robba non la capisce!

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La questione alimentare

Messaggioda Ste » 22 giu 2015, 10:56

la colpa di tutta sta robba cmq è del grande satana.

metti la disoccupazione che aumenta, e quindi più gente che non ha un cazzo da fare, sommaci internet e la frittata è fatta.
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11753
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: La questione alimentare

Messaggioda Robbi » 22 giu 2015, 11:54

eh
Adesso abbiamo tutto, compreso le fonti di DISINFORMAZIONE e pensiamo di essere informati e invece non sappiamo un casso
Alla fine era meglio quando eravamo gnoranti :cine:

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: La questione alimentare

Messaggioda RNicoletto » 26 giu 2015, 14:48

Robbi ha scritto:Alla fine era meglio quando eravamo gnoranti :cine:

Lo siamo ancora, solo che adesso siamo convinti di sapere tutto. :o
Immagine
"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
Avatar utente
RNicoletto
Orgogliosamente in pigiama!
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 15 mag 2009, 11:21
Località: Forette City, Italy

Re: La questione alimentare

Messaggioda Robbi » 29 giu 2015, 12:33

RNicoletto ha scritto:
Lo siamo ancora, solo che adesso siamo convinti di sapere tutto. :o
Immagine


beh io non mi definisco una persona gnorante in tal senso, ma di buon senso, come tutti qui dentro, anche il terrone che fa finta di non capire un casso, ma a volte mette carichi pesanti di saggezza

:o

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16619
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi


Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron