25 anni fa... l'attentatuni

Zona cazzeggio. I topic giudicati fuori luogo o illegali saranno chiusi.

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda Robbi » 24 mag 2013, 11:33

Ste ha scritto: ma poi, com'è che in 5 anni non hanno fatto parlare provenzano? anzi, qualcuno che è andato da lui a farci 2 domande c'è stato?


Tu lo sai che quando un capo viene preso è bruciato, anche se dovesse parlare nulla verrebbe fatto trapelare,diverso è se un capo chiede, come ha fatto Buscetta, di parlare... allora cambia, ma dall'altra parte devi avere un Falcone o un Borsellino mica un magistrato qualsiasi... ma qualcuno OGGI ha una mezza idea di che lavoro hanno fatto questi due uomini? Non cellà un cazzo di nessuno, ma nel 92 si che c'era chi aveva capito tutto per questo sono scoppiati. Falcone e Borsellino avevano in mano il grimaldello giusto per scardinare tutto.
Caponnetto con due parole.. due parole ha detto tutto quello che c'era da dire! E' FINITO TUTTO!

sempre e per sempre EROI!

morti silvio e bernardo tutto sarà sotterrato e consegnato alla Storia, e noi ce la prendiamo nel culo.


ehehehehe


loooooooooooooooooooooool

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16617
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda RNicoletto » 24 mag 2013, 12:34


Premessa: io non escludo possa esserci stata una trattativa Stato-Mafia. Non escludo neppure che Caselli sarebbe potuto essere un Capo Antimafia migliore di Grasso. Non lo so, non sono abbastanza informato. Da parte mia non ho dubbi che la Mafia esista e prosperi nel nostro Paese. :anger:

Detto questo, ritengo l'articolo di cui sopra una vera me#da, in perfetto stile Gruppo l'Espresso. (N)
Il titolo indica che vengono riportate le ultime dichiarazioni di Borsellino grazie alla testimonianza della vedova. Poi uno si legge l'articolo e trova i seguenti virgolettati:
"Avevo paura, non tanto per me ma avevo paura per i miei figli e poi per i miei nipoti. Adesso però so che è arrivato il momento di riferire anche i particolari più piccoli o apparentemente insignificanti"

"Mi chiese di stare soli, mi pregò di andare a fare una passeggiata sulla spiaggia di Villagrazia di Carini"

"Dopo qualche minuto di silenzio, Paolo mi ha detto: 'Sai Agnese, ho appena visto la mafia in faccia...'"

"Quel giorno, molto presto, mio marito ricevette una telefonata dell'allora procuratore capo di Palermo Pietro Giammanco. Mi disse che lo "autorizzava" a proseguire gli interrogatori con il pentito Mutolo che, per organizzazione interna all'ufficio, dovevano essere gestiti invece dal procuratore aggiunto Vittorio Aliquò"

"Paolo aveva appreso qualche giorno prima che Cosa Nostra voleva ucciderlo"

"Così un giorno Paolo chiamò i suoi due colleghi e disse loro di andare via da Palermo, di concedersi una vacanza. Li consigliò anche di andare in giro armati, con una pistola"

Le dichiarazioni della vedova finiscono qua.

Dopodiché il giornalista si lancia nello stile fantasy, tipo Il Signore degli Anelli :gh:, e ci informa che:
  • Le confessioni di Gaspare Mutolo riguardavano magistrati collusi, su superpoliziotti che erano spie, su avvocati e ingegneri e medici e commercialisti che erano al servizio dei padrini di Corleone. Fonte? Il giornalista ne ha parlato con Borsellino al bar tra un pasterella ed una tazzuriella e caffé?
  • Borsellino sapeva che stava per morire. Manco per il ca##o! Borsellino sapeva che la Mafia voleva ucciderlo, ma sono due cose ben diverse. In un certo senso il giornalista da un messaggio mafioso :mafia: facendo passare il concetto che nel momento in cui la Mafia ti vuole morto lo sei effettivamente. :mad:
  • Borsellino sapeva della trattativa Stato-Mafia in cui erano coinvolti Mori, De Donno, ecc... Ma questo giornalista lo sa che sta parlando di un processo ancora in corso e di cui non è stata emessa neanche mezza sentenza??!! :fool:
  • Paolo Borsellino muore proprio perché contrario a quella "trattativa". Aaahh... ma dai? Ed uno straccio di prova per questa affermazione bomba? Non è che invece Borsellino l'hanno ammazzato perché faceva bene il suo mestiere e stava facendo sbattere dentro un pò troppa gente?
Poi l'articolo deraglia completamente e cita "una battuta" di Borsellino (tra "battuta" e "dichiarazione" c'è una differenza abissale, soprattutto in ambito giuridico) fatta ad un "testimone misterioso" :eek: (ma cos'è?? un articolo o una puntata di "Misteri"??!!). L'articolo si conclude con informazioni sul processo relativo alla presunta trattativa Stato-Mafia che, come ho scritto, non ha ancora sentenziato nulla (a differenza dei giornalisti di Repubblica :inkaz:).

Leggete sempre bene gli articoli, ignorate i titoli e prestate molta attenzione ai virgolettati. E' lo schifo di giornalismo mainstream che ci tocca subire. :wall:
"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
Avatar utente
RNicoletto
Orgogliosamente in pigiama!
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 15 mag 2009, 11:21
Località: Forette City, Italy

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda Ste » 24 mag 2013, 12:46

RNicoletto ha scritto:
Leggete sempre bene gli articoli, ignorate i titoli e prestate molta attenzione ai virgolettati. E' la schifo di giornalismo mainstream che ci tocca subire. :wall:


Infatti non ho nemmeno cliccato il link del vecio.

Credevo si riferisse alla testimonianza mandata ieri da santoro :rolleyes:
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11751
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda Ste » 24 mag 2013, 12:52

Sto comprando ogni settimana L'Espresso per via del libro allegato.

La rivista la butto direttamente nella differenziata. Se vi interessa la do via a 1€ l'una :bebe:
perché nonleggere le stesse notizie su un giornale nuovo, se puoi già nonleggerle su quello vecchio?

:devil:
Avatar utente
Ste
U sceccu mbardatu (MU)
 
Messaggi: 11751
Iscritto il: 11 mag 2009, 9:23
Località: Africa del Nord

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda Robbi » 24 mag 2013, 12:54

Ma ma che mi frega dell'articolo di repubblica :rolleyes:
ho messo il primo link che mi è apparso solo per dare un incipit!
quello che conta è quello che ha detto signora Agnese

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16617
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda Robbi » 24 mag 2013, 12:56

Cazzo mi stupisco di voi!
ma credete che vecio sia un niubbo che non sa dove stanno le cazzate?

Io vecio e saggio lo dice anche il sottonicco
eh!

:bebe:

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16617
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda RNicoletto » 24 mag 2013, 18:05

Robbi ha scritto:quello che conta è quello che ha detto signora Agnese

Il fatto è che, a quanto riportato dall'articolo, la signora Agnese la cosiddetta trattativa Stato-Mafia non l'ha proprio menzionata né accennata.
"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
Avatar utente
RNicoletto
Orgogliosamente in pigiama!
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 15 mag 2009, 11:21
Località: Forette City, Italy

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda Robbi » 24 mag 2013, 18:58

Il fatto che non l'abbia palesata significa che non c'e stata?
Ovvio che non verrà mai nessuno del sisde a dirci abbiamo trattato con Totò, ma è sotto gli occhi di tutti la realtà delle cose in questo paese!

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16617
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda doomboy » 19 lug 2013, 7:37

19 luglio 1992.


(F)
100% WINDOWS-FREE USER :verycool: --- 100% SAMSUNG-FREE USER :verycool:

God's in his heaven. All's right with the world.

:buta: Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato.
Avatar utente
doomboy
Odate Buta
 
Messaggi: 17451
Iscritto il: 11 mag 2009, 8:54
Località: Roma

Re: 20 anni fa... l'attentatuni

Messaggioda Robbi » 19 lug 2013, 10:22

MIO EROE!
(F)


Immagine

Il processo è una guerra e alla guerra si va per vincere
La verità è relativa, trovane una che vada bene
La giustizia è un problema di Dio, non mio!!
S. Stark
Avatar utente
Robbi
Old & Wise
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 16617
Iscritto il: 11 mag 2009, 10:27
Località: Nel paese dei vecchi

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron