[AL CINEMA] Tintin ed il segreto dell'Unicorno

Argomenti sempre più legati al mondo hitech, parlatene qui.

[AL CINEMA] Tintin ed il segreto dell'Unicorno

Messaggioda RNicoletto » 10 nov 2011, 22:28

Spielberg porta sul grande schermo uno dei personaggi nati dalla matita di Hergé durante gli anni '30: Tintin. Lo fa avvalendosi delle tecnologie per effetti speciali della WETA di Peter Jackson :cool: (trilogia del Signore degli Anelli).
Non si tratta di un vero e proprio film di animazione: la tecnica usata, chiamata performance motion capture, prevede che degli attori in carne ossa recitino in un set virtuale e tutta la loro "recitazione" (le espressioni, i movimenti, la voce) viene fedelmente riprodotta sui personaggi animati. L'effetto è sorprendente e si differenzia moltissimo dai classici Pixar e Walt Disney.

La storia raccontata dal film è un inno all'avventura! (Y)
Ci sono ladri, assassini, pirati, avventurieri e, naturalmente, un mistero da svelare ed un tesoro da trovare. Una specie di Indiana Jones d'annata. Le scene con inseguimenti, fughe e sparatorie sono straordinarie. Io non sono amante dei film in 3d ma in questo caso non possono ignorare il fatto che proprio grazie al 3d in molte scene si ha l'impressione di essere in mezzo all'azione.

Un film adatto ai bambini ma che piacerà anche ai grandi.

Giudizio: (Y) (Y) (Y)

P.S. L'attore scelto per animare Tintin è Jamie Bell, ovvero il ragazzino (oramai cresciuto) che a suo tempo impersonò Billy Elliott. La somiglianza col personaggio di Tintin è innegabile. :D
"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
Avatar utente
RNicoletto
Orgogliosamente in pigiama!
Uno che vive sul forum
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 15 mag 2009, 11:21
Località: Forette City, Italy

Torna a Cinema & Home Video

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron